Fermana

Fermana, il lungo percorso dalla Prima Categoria alla C

Lo scorso anno la Fermana è tornata in C dopo una lunghissima cavalcata, cominciata dalla Prima Categoria…

La Fermana di Flavio Destro ha portato a casa una brillante salvezza in questo campionato di Serie C, rischiando tutto sommato il giusto. Ma se a cavallo tra gli anni ’90 e primi 2000 i canarini erano stabilmente a questa latitudine del calcio, nell’ultimo decennio è stato un vero e proprio sogno il ritorno in C.

Tutto è cominciato nel 2006, quando la Fermana del presidente Giacomo Battaglioni non si iscrisse al campionato di serie C2 2006-2007. I gialloblu sono quindi ripartiti dalla Prima Categoria, terzultimo livello del calcio nazionale.

La prima nuova Fermena vinse il campionato senza patemi, dominando in lungo e in largo il proprio girone. Pertanto l’annata successiva, in Promozione, prese il via con grandi aspettative.
A rompere i sogni fermani fu una avversaria inattesa, la Cuprense, 5^ classificata in quella stagione, che estromise subito i canarini dai play-off.

Il salto in Eccellenza arrivò quindi nel 2008/09, grazie ad un sofferto primo posto, conquistato solamente dopo l’ultima giornata di campionato, con un arrivo in volata.

“2009-2010: Samb, Tolentino, Vis Pesaro e Maceratese in un solo girone di Eccellenza”

La massima categoria regionale inchiodò la Fermana dal 2009 al 2013. In quel quadriennio ci furono due stagioni memorabili, la prima nel 2009/2010, quando nello stesso girone di Eccellenza si ritrovarono: Sambenedettese, Tolentino, Vis Pesaro e Maceratese. Altra annata degna di essere menzionata è quella 2010/2011. I canarini si giocarono la serie D sino al clamoroso scontro diretto dell’ultima giornata, contro l’Ancona. Dopo essersi portati sul doppio vantaggio, i canarini subirono il 2-1. Nei secondi finali, quando ormai pareva fatta i Dorici trovarono il pareggio, conquistando la promozione e gettando nel dramma sportivo la Fermana. Al Recchioni accadde di tutto dopo il triplice fischio con botte in campo e sugli spalti.

Il ritorno in D avvenne nel 2013 con la vittoria della Coppa Italia dilettanti del 2013.
Dopo 3 anni di fortune alterne, nella scorsa stagione, Falvio Destro (papà di Mattia) e i suoi ragazzi hanno scritto un’altra pagina della storia fermana, centrando la Serie C. Il resto è storia recente, con la salvezza di qualche settimana fa come ultimo tassello di una lunghissima cavalcata.


Foto tratta da: gloriaegiacomo.blogspot.it

Leave a Reply